martedì, 25 aprile 2017 | Home | Contatti | Accedi

ESAME DI STATO 2016/17. CIRCOLARE SU FORMAZIONE COMMISSIONI

ESAME DI STATO

da Notizie della scuola, 10.3.2017

Emanata la circolare che dispiega termini e modalità per la formazione delle commissioni degli esami di Stato conclusivi dei corsi di istruzione secondaria di II grado. Nelle scuole delle zone colpite da eventi sismici le commissioni saranno composte solo da membri interni. Domande tramite istanza POLIS dal 10 al 27 marzo.

Con circolare 9 marzo 2017 n. 2 il Miur fornisce istruzioni sui seguenti profili:

  • formazione delle commissioni, con particolare riguardo all’abbinamento delle classi e alla designazione dei commissari interni, ecc.;
  • partecipazione alle commissioni del personale avente titolo;
  • adempimenti richiesti alle istituzioni scolastiche e agli Uffici Scolastici Regionali;
  • criteri di nomina dei presidenti e dei commissari esterni.

La commissione di esame di Stato è composta da non più di sei commissari, dei quali il cinquanta per cento interni e il restante cinquanta per cento esterni all’istituto, più il presidente, esterno.

La commissione è nominata dal dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale sulla base di criteri determinati a livello nazionale.

Ogni due classi sono nominati un presidente unico e commissari esterni comuni alle classi stesse, in numero pari a quello dei commissari interni di ciascuna classe e, comunque, non superiore a tre. In ogni caso deve essere assicurata la presenza dei commissari delle materie oggetto di prima e seconda prova scritta. Ad ogni classe sono assegnati non più di trentacinque candidati.

I candidati esterni sono ripartiti tra le diverse commissioni degli istituti statali e paritari e il loro numero non può superare il cinquanta per cento dei candidati interni.

La commissione deve essere costituita sulla base dell’indirizzo d’esame, come individuato nelle tabelle allegate al D.M. n.41 del 27-1-2017.

Questa la tempistica degli adempimenti amministrativi e tecnici:

Attività Periodo/Data
1 Compilazione automatica delle proposte di configurazione (Modelli ES-0) da parte delle istituzioni scolastiche 13/3/2017 – 18/3/2017
2 Compilazione automatica dei modelli ES-C (commissari interni) da parte delle istituzioni scolastiche.
Monitoraggio e verifica dei modelli ES-0 e relativi modelli ES-C registrati a sistema in formato pdf, da parte degli Ambiti Territoriali Provinciali.
20/3/2017 – 27/3/2017
3 Gestione delle configurazioni delle commissioni da parte degli Uffici Scolastici Regionali, per il tramite degli Ambiti Territoriali Provinciali 29/3/2017 – 13/4/2017
4 Termini per la trasmissione, tramite istanza POLIS, delle schede di partecipazione (Modello ES-1) 10/3/2017 – 27/3/2017
(ore 14,00)
5 Termine per la designazione dei commissari interni da parte dei consigli di classe 23/3/2017
6 Termine ultimo per il recapito, dai dirigenti scolastici agli Uffici Scolastici regionali degli elenchi riepilogativi:
– degli aspiranti che hanno presentato il Modello ES-1
– degli esonerati, dei docenti con ruolo di referente del plico telematico e dei docenti che abbiano omesso di presentare la scheda (con indicazione dei motivi)
28/3/2017
7 Verifica e convalida delle schede di partecipazione (Modelli ES-1) da parte degli Istituti Scolastici e degli Ambiti Territoriali Provinciali 29/3/2017 – 13/4/2017
8 Termine ultimo per la presentazione delle schede degli aspiranti ai Rettori e ai Direttori A.F.A.M.(Modello ES-2) 31/3/2017
9 Termine ultimo per il recapito delle schede Modello ES-2 dai Rettori delle università e dai Direttori delle istituzioni A.F.A.M. agli Uffici Scolastici Regionali competenti 8/4/2017
10 Gestione delle schede di partecipazione (Modelli ES-2) da parte degli Uffici Scolastici Regionali competenti 29/3/2017 – 13/4/2017

Per quanto riguarda la formazione delle commissioni nelle scuole delle zone colpite da eventi sismici, il Miur, con propria ordinanza di prossima emanazione, prevederà che le commissioni siano composte solo da membri interni (in numero non superiore a sei), ferma restando la nomina del presidente esterno da parte del Direttore Generale dell’USR o dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale.

Pertanto, i docenti e i dirigenti scolastici in servizio nelle suddette scuole si asterranno dal produrre istanze di partecipazione on line come commissari esterni e/o presidenti, potendo, invece formalizzare la richiesta in qualità di presidenti direttamente al Direttore Generale o al dirigente preposto all’USR.

Nel procedere alla formazione delle commissioni con membri tutti interni, i dirigenti scolastici cureranno che sia assicurata una equilibrata presenza di docenti del più ampio numero di discipline dell’ultimo anno.

.

Tags ESAME DI STATO, Speciale,

  • Pubblicato 12/03/2017
  • Segnala su


 

centro

 

 

 

 

 

   fgu_logo2b Gilda Unams