mercoledì, 18 ottobre 2017 | Home | Contatti | Accedi

CONCORSO A CATTEDRA 2018, POTREBBERO AVVIARNE 3 CONTEMPORANEAMENTE. VEDIAMO QUALI

CONCORSO A CATTEDRA

di Anselmo Penna, OrizzonteScuola.it, 23.05.2017

Questo, almeno nelle intenzioni, il progetto al quale si sta lavorando al Ministero per quanto riguarda la riforma del reclutamento e la fase transitoria.

Infatti, secondo quanto prevede il testo di decreto approvato in Parlamento e pubblicato in Gazzetta il 17 maggio, saranno 3 i concorsi a cattedra previsti tra nuovo sistema di reclutamento e fase transitoria.

  1. Il primo riguarda i docenti con abilitazione che prevede una prova orale seguita, quando si verificherà la disponibilità dei posti, da un anno di servizio con valutazione finale. I partecipanti diverranno insegnanti di ruolo, dopo una verifica “in classe”, per un anno scolastico, della loro capacità di insegnare. L’assunzione avverrà a scorrimento.
  2. Il secondo riservato ai docenti iscritti in III fascia di istituto con almeno 3 anni di servizio. Detti concorsi, tenuti con cadenza biennale, seguono un percorso diverso rispetto a quello ordinario. Infatti, sono previsti uno scritto e l’orale anziché due scritti e l’orale, e i vincitori saranno avviati ad un percorso FIT che durerà due anni in luogo di tre.
  3. Il terzo rivolto agli aspiranti docenti con laurea e per i quali sono richiesti 24 CFU aggiuntivi. Si tratta dell’avvio del nuovo sistema di formazione e reclutamento che prevede un corso di formazione successivo della durata di 3 anni (FIT)

Secondo quanto abbiamo appreso da fonti ministeriali, si starebbe lavorando perché questi tre concorsi vengano banditi contemporaneamente nel 2018/19.

Si tratta di voci non ufficiali che ci hanno lasciati perplessi, dato che se riteniamo possibile l’avvio nel 2018 dei concorsi per abilitati e 3 anni di servizio, ci pare utopistico avviare anche il terzo concorso per i laureati senza servizio. Se non altro perchè questi dovranno essere messi in grado di conseguire i 24 CFU aggiuntivi previsti dalla legge.

Altra questione riguarda la tempistica di assunzione di questi gruppi, che con l’avvio contemporaneo dei tre concorsi potrebbe creare qualche problema di gestione.

Tags CONCORSO A CATTEDRA, Speciale,

  • Pubblicato 24/05/2017
  • Segnala su


 

centro

 

 

 

 

 

   fgu_logo2b Gilda Unams