giovedì, 21 giugno 2018 | Home | Contatti | Accedi

CONTRATTO, AL VIA IL NEGOZIATO PER CHIUDERE IN TEMPI BREVI. SINDACATI ALL’ARAN

CONTRATTO

di redazione, Orizzontescuola.it, 02.01.2018

L’Aran, come già riferito, ha convocato i sindacati per la giornata di oggi, 2 gennaio 2018.

Contratto scuola. L’Aran convoca i sindacati il prossimo 2 gennaio

L’incontro è fissato per le 16.00 di oggi.

La trattativa, dopo una fase di stallo, dovrebbe entrare nel vivo con i sindacati pronti a difendere l’accordo di Palazzo Vidoni del 30 novembre 2016, sulla base del quale  gli aumenti stipendiali dovrebbero essere pari a 85 euro medi mensili lordi  e si dovrebbero ricondurre alla contrattazione alcune materie come l’organizzazione del lavoro.

Oltre alle 85 euro, ricordiamo che nella legge di Bilancio 2018 sono stati stanziati 60 milioni di euro (10 milioni nel 2018, 20 nel 2019 e 30 a decorrere dal 2020), al fine di valorizzare i docenti che si impegneranno particolarmente nella formazione, nella ricerca, nella sperimentazione didattica o che raggiungeranno particolari risultati nella diffusione nelle scuole di modelli di didattica per lo sviluppo delle competenze. Tali criteri dovranno essere declinati nel prossimo CCNL.

Le intenzioni del Governo sono di chiudere il Contratto in tempi rapidi, come affermato dallo stesso Ministro Fedeli:

Aumenti stipendiali, parte assegnati per merito. Fedeli: chiuderemo presto

Tags CONTRATTO, Speciale,

  • Pubblicato 02/01/2018
  • Segnala su


 

centro

 

 

 

 

 

   fgu_logo2b Gilda Unams