martedì, 25 settembre 2018 | Home | Contatti | Accedi

DIPLOMATI MAGISTRALE. FEDELI: GIUDIZI DI MERITO DOVRANNO UNIFORMARSI ALLA SENTENZA DEL CONSIGLIO DI STATO

DIPLOMATI MAGISTRALE

di redazione, Orizzontescuola.it, 02.01.2018

Abbiamo già pubblicato le rassicurazioni del Ministro Fedeli sulle conseguenze immediate della sentenza del Consiglio di Stato sui diplomati magistrale che avevano richiesto l’ingresso in GaE e che lo avevano ottenuto in via cautelare per la maggior parte, ma anche a pieno titolo in alcuni casi.

Il 4 gennaio ci sarà l’incontro al Miur con i sindacati, ma nel frattempo il Ministro attraverso alcune interviste delinea la situazione.

Nella recente intervista del Messaggero il Ministro precisa “La sentenza del Consiglio di Stato, assunta in adunanza plenaria, non ha effetti immediati sulle situazioni giuridiche soggettive dei docenti diplomati. La decisione serve per uniformare i giudizi dei vari Consigli in vista delle future sentenze”

“Ci saranno giudizi di merito su ogni singolo caso che dovranno uniformarsi alla recente pronuncia. Nell’attesa il mio ministero il 27 dicembre, attraverso la Direzione Generale della Scuola, ha istruito una nota per l’Avvocatura dello Stato per avere un’interpretazione sulla sentenza del Consiglio di Stato che si esprima anche sulle situazioni già consolidate. Vogliamo sapere come agisce sul pregresso e come agisce su tutti gli effetti dei singoli”

Diploma magistrale

Tags DIPLOMATI MAGISTRALE, Speciale,

  • Pubblicato 02/01/2018
  • Segnala su