domenica, 21 ottobre 2018 | Home | Contatti | Accedi

MOBILITÀ 2018/19, COME SI CARICANO GLI ALLEGATI. BREVE GUIDA PER IMMAGINI

MOBILITA'

di redazione, Orizzontescuola.it, 03.04.2018

Dal 3 al 26 aprile 2018, com’è noto, il personale docente interessato può presentare domanda di mobilità per l’a.s. 2018/19.

Vai al nostro speciale

Una delle operazioni propedeutiche è l’aggiornamento degli allegati alla domanda, che documentano le diverse situazioni soggettive, e il caricamento degli stessi su Istanze Online, per il successivo inserimento nell’istanza da inoltrare.  Qui tutti gli allegati necessari.

L’operazione suddetta è possibile tramite la funzione “Gestione allegati”.

AGGIORNAMENTO ALLEGATI

Gli interessati possono aggiornare gli allegati ( per nuove esigenze di famiglia, nuovi titoli, servizio …) modificando i file che hanno salvato sul PC o scaricando gli stessi dallo storico per poi modificarli.  Allo storico si accede dalla funzione “Gestione allegati”, la stessa da utilizzare per il caricamento degli allegati aggiornati.

INSERIMENTO ALLEGATI AGGIORNATI

Un volta effettuato l’accesso  con username e password su Istanze Online, cliccare su “Altri Servizi”:

Si apre la pagina con i vari servizi disponibili, tra cui quello di nostro interesse, ossia “Gestione Allegati”:

Dopo aver cliccato su “Gestione Allegati” – “Vai al servizio”, si apre la pagina in cui è possibile  visualizzare le istruzioni per la compilazione (cliccando su “Istruzioni per la Compilazione”) o proseguire cliccando su “Avanti”:

Dopo aver visualizzato (o meno) le “Istruzioni per la compilazione” e cliccato su  “Avanti”, il sistema avverte che “Al fine di non avere problemi nel caricamento degli allegati, non utilizzare, in nessun caso, il tasto “Indietro“ del browser collocato in alto a sinistra. Nel caso in cui ci si accorga di aver sbagliato qualcosa occorre tornare all’home page tramite il link “Home”, in alto a destra.“:

A questo punto, cliccando su “Accedi” (vedi freccia immagine precedente) si apre la pagina con i dati anagrafici dell’interessato:

Cliccando su “Avanti”, si apre la pagina in cui è possibile caricare gli allegati (qui, come suddetto, è possibile anche scaricare gli allegati degli anni passati per aggiornarli):

Come indicato dalle frecce dell’immagine precedente, bisogna:

  • digitare il nome dell’Allegato da inserire nello spazio “Tipologia di allegato” (ad esempio, “Allegato D -dichiarazione anzianità di servizio”);
  • scegliere il file, allegandolo dal PC, cliccando su “Scegli file”;
  • cliccare su “inserisci”:

Una volta cliccato su “Inerisci”, il sistema richiede il codice personale per caricare l’allegato:

Inserito il codice personale e cliccato su conferma, l’allegato è caricato e disponibile per il successivo inserimento nella domanda (quando sarà presentata dal 3 al 26 aprile):

Per gli altri allegati ripetere la medesima procedura sopra descritta.

Il nostro speciale

Tags MOBILITA', Speciale,

  • Pubblicato 03/04/2018
  • Segnala su