martedì, 25 settembre 2018 | Home | Contatti | Accedi

ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: NON CI SONO ANCORA LE DATE, MA OPERAZIONI DA CONCLUDERE ENTRO IL 31 AGOSTO

Speciale

di redazione, Orizzontescuola.it, 03.07.2018

Conta di far iniziare nel modo migliore il nuovo anno scolastico il Ministro Bussetti e quindi riconferma la data del 31 agosto come termine ultimo per le assegnazioni provvisorie dei docenti di ruolo.

Assegnazioni provvisorie entro il 31 agosto

Un obiettivo che era stato anche delle Ministre precedenti. La Giannini si trovò al centro dell’applicazione della legge 107/2015 e non potè che constatare la confusione che almeno fino a Natale regnava negli Uffici Scolastici. Le acque si sono poi calmate e i sindacati insieme al Miur hanno elaborato una tempistica che permette agli uffici Scolastici di lavorare con più calma.

E tuttavia, ancora lo scorso anno, non tutte le province hanno fatto in tempo ad elaborare le graduatorie, analizzare i reclami e disporre le assegnazioni entro il 31 agosto. Conseguenza: il 1° settembre alcuni docenti alcuni docenti si sono dovuti recare anche per pochi giorni nella sede di titolarità, per non parlare di congedi e certificati medici a iosa.

Si riuscirà quest’anno ad evitare questo pasticcio? Riteniamo che la risposta non possa essere univoca, dipenderà ancora una volta dal modo in cui lavorano gli Uffici Scolastici.

Date domande assegnazioni provvisorie ancora non stabilite

Tra l’altro non sono state ancora stabilite le date per la presentazione delle domande, neanche per infanzia, primaria e secondaria di I grado nonostante siano già stati effettuati i relativi movimenti per l’a.s. 2018/19.

Probabilmente i giorni utili per l’inoltro della domanda attraverso Istanze online non saranno tanti, per questo consigliamo agli insegnanti interessati di acquisire fin da adesso le informazioni necessarie, in modo che la compilazione possa essere una formalità di poche decine di minuti.

Assegnazioni provvisorie, la consulenza per presentare la domanda. Guida al contratto

Assegnazioni provvisorie 2018/19 il testo del contratto: novità, requisiti, sostegno, preferenze e precedenze. Il nostro speciale

Tags Speciale, UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE,

  • Pubblicato 03/07/2018
  • Segnala su