martedì, 23 luglio 2019 | Home | Contatti | Accedi

CORSO SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO: DALL’AUTORIZZAZIONE ALL’ATTIVAZIONE. TEMPISTICA

SOSTEGNO

di redazione, OrizzonteScuola.it, 10.02.2019

Il DM n. 92 dell’8 febbraio 2019 reca disposizioni riguardanti le procedure di specializzazione sul sostegno di cui al decreto del Miur n. 249/2010 e successive  modificazioni. Riguarda i percorsi di specializzazione per la scuola sia dell’infanzia sia primaria che secondaria.

Percorsi specializzazione: autorizzazione, contingenti, test preliminare

I percorsi di specializzazione sono istituiti e attivati dagli Atenei nel limite dei posti autorizzati a ciascuno di essi con decreto del Miur. Possono essere attivati dalle Università anche in convenzione tra loro, fermo restando il numero di posti autorizzato a ciascun Ateneo.

Con un successivo decreto dunque:

  • saranno autorizzati i percorsi;
  • si ripartiranno i contingenti agli Atenei;
  • si fisseranno le date uniche del test preliminare per ciascun indirizzo di specializzazione;
  • si fisseranno le eventuali deroghe alla data di termine dei percorsi, ossia il 30 giugno dell’anno accademico di riferimento, in ragione delle tempistiche previste per gli adempimenti procedurali.

Percorsi di specializzazione: tempistica

Stando alle parole del Ministro Bussetti, il bando sarà pubblicato a giugno.  Entro un lasso di tempo non troppo lungo, dunque, dovrebbe essere pubblicato il succitato decreto relativo all’autorizzazione dei percorsi e alla ripartizione dei contingenti, in modo da far partire le procedure entro il mese di giugno o anche prima.

Tags SOSTEGNO, Speciale,

  • Pubblicato 10/02/2019
  • Segnala su