mercoledì, 26 giugno 2019 | Home | Contatti | Accedi

MOBILITÀ, IL 20 GIUGNO PUBBLICAZIONE ESITI TRASFERIMENTI E PASSAGGI DI RUOLO

MOBILITA'

di redazione, Orizzonte Scuola, 05.04.2019

 

Scade oggi la domanda per la mobilità del personale docente  per l’a.s. 2019/20. Ancora qualche ora di tempo per le ultime scelte.

Per un ultimo controllo, i nostri dieci consigli.

Comunicazione domande e posti al SIDI

Ricordiamo che  per tutti gli ordini di scuola il termine ultimo di comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili è il 25 maggio 2019. Data questa importante ai fini della revoca della domanda già presentata (vedi di seguito).

Revoca domanda già inoltrata dopo il termine di presentazione delle istanze

L’articolo 5/2 dell’OM  prevede un termine preciso entro cui è possibile revocare la domanda:

E’ consentita la revoca delle domande di movimento presentate o la regolarizzazione della documentazione allegata. La richiesta di revoca deve essere inviata tramite la scuola di servizio o presentata all’Ufficio territorialmente competente ed è presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo, previsto per ciascuna categoria di personale nell’art. 2 della presente 0.M., per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili

La domanda, dunque, può essere revocata non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo per la comunicazione dei posti disponibili al SIDI. Come detto sopra il predetto termine è il 25 maggio, per cui la domanda può essere revocataentro il 20 maggio 2019. 

La domanda di revoca va inviata tramite la scuola di servizio o presentata al’Ufficio territorialmente competente.

Nel caso siano state presentate più domande, sia di trasferimento che di passaggio, si deve specificare quali domande revocare: tutte o solo alcune. Qualora ciò non venga esplicato la revoca varrà per tutte le domande presentate.

Pubblicazione movimenti

Per tutti i gradi di scuola la pubblicazione dei movimenti avverrà in data 20 giugno 2019.

Il docente che ha presentato la domanda riceverà una mail con l’esito della domanda. Inoltre l’Ufficio Scolastico pubblicherà i bollettini completi di tutti i movimenti della provincia.

 

Tags MOBILITA', Speciale,

  • Pubblicato 05/04/2019
  • Segnala su