martedì, 23 luglio 2019 | Home | Contatti | Accedi

NOIPA, COSA FARE SE NON RICEVO NULLA DOPO IL IL RESET DELLA PASSWORD?

MESTIERE DI INSEGNARE

di Fabrizio De Angelis,  La Tecnica della scuola, 27.04.2019

Alcuni lettori ci chiedono chiarimenti in merito al reset della password su NoiPa. Infatti, alcuni lamentano problemi dopo il reset della password del servizio. A tal proposito riportiamo le motivazioni di NoiPa che spiega anche cosa fare

Le motivazioni di una mancata ricezione possono essere le seguenti:

  1. l’indirizzo e-mail fornito al sistema è errato;
  2. l’e-mail con mittente no-reply.NoiPA@mef.gov.it viene identificata erroneamente dal tuo sistema di posta elettronica come “SPAM”;
  3. la tua casella di posta non dispone di spazio sufficiente a ricevere ulteriori e-mail.

Ecco i consigli di NoiPa

  1. Nel primo caso, sarà necessario chiedere la variazione dell’indirizzo di posta elettronica al Responsabile dell’Identificazione Dipendente (RID) dell’Amministrazione, fornendo il nuovo indirizzo di posta elettronica.
  2. Nel secondo caso, NoiPa consiglia di controllare la cartella “SPAM” o “Posta indesiderata” del gestore di posta elettronica (es. GMAIL, Outlook ecc.).
  3. Infine, nel terzo caso, bisogna provvedere ad eliminare/archiviare elementi di posta o rivolgerti al supporto specifico del gestore di posta.

I nuovi servizi di NoiPa

Come riportato in precedenza, NoiPa lancia un nuovo servizio che consentirà di visualizzare l’importo netto degli stipendi dei dipendenti.

Sul sito NoiPa vengono fornite indicazioni relativamente a nuove funzioni, che permetteranno a tutto il personale di conoscere l’importo del proprio stipendio in anticipo sulla pubblicazione del cedolino.

È inoltre disponibile il self service denominato “Contratti scuola a tempo determinato” che consente al personale precario di consultare lo stato dei pagamenti nonchè di monitorare la propria situazione amministrativa ed economica in qualsiasi momento ed in maniera indipendente.

Il nuovo self service (disponibile all’interno dell’area riservata del portale NoiPA, al percorso: Amministrato/Self service/Contratti scuola a tempo determinato) consente agli interessati l’accesso diretto a quattro funzionalità:

  • Consultazione Contratti, che consente la consultazione dei dati dei contratti;
  • Consultazione Rata, che consente di visualizzare l’elenco delle rate (emesse e da emettere);
  • Consultazione Ordini di Pagamento, che consente di visualizzare l’elenco degli ordini di pagamento, fornendo per ciascun elemento il dettaglio delle voci di cui è composto;
  • Consultazione TFR, che consente di monitorare lo stato di lavorazione delle dichiarazioni TFR inviate a INPS.

NoiPa, ecco l’App per visualizzare il cedolino da smartphone e tablet

Il sistema NoiPA a portata di click: è disponibile gratuitamente su Google Play e App Store la prima applicazione ufficiale “NoiPA”.

Oltre alla funzione di controllo dello stipendio l’applicazione permette di consultare e salvare la propria Certificazione Unica (ex modello CUD) sul dispositivo, di consultare le notizie del portale NoiPA e richiedere direttamente assistenza per le funzioni disponibili sull’App.

Lo sviluppatore promette aggiornamenti costanti nel prossimo futuro e l’integrazione di altre funzioni. In rete in realtà erano da tempo già disponibili app di terze parti, ma a differenza di queste ultime, NoiPA garantisce sicurezza delle informazioni trasmesse e privacy.

VERSIONE ANDROID

VERSIONE IOS (consultabile anche da tablet)

NoiPA è il sistema informativo realizzato per gestire i dati dei dipendenti amministrati e assicurare la presa in carico del trattamento economico del personale centrale e periferico della Pubblica Amministrazione che mette a disposizione i servizi di:

  • Elaborazione dei dati giuridico-economici e dei connessi adempimenti previsti dalla normativa vigente, inclusi quelli fiscali e previdenziali;
  • Programmazione e quadratura della rilevazione delle presenze/assenze degli amministrati nonché dei connessi adempimenti previsti dalla normativa vigente;
  • Gestione dei dati elaborati e produzione del cedolino mensile, nonché distribuzione dello stesso e comunicazione delle informazioni connesse ai dati contenuti

Stipendi, emissione ed esigibilità

L’emissione e l’esigibilità rappresentano rispettivamente l’inizio e la fine della procedura relativa al pagamento degli stipendi.

Più precisamente l’emissione corrisponde alla fase in cui NoiPa raccoglie ed elabora tutte le informazioni utili al pagamento.

Esistono 3 differenti tipi di emissione:

  • Ordinaria: elaborazione stipendio mensile;
  • Urgente: elaborazione arretrati a credito o stipendi relativi a periodi passati;
  • Speciale: elaborazione competenze personale scuola e volontari Vigili del fuoco e altre tipologie particolari di arretrati.

L’esigibilità rappresenta invece la data in cui viene effettuato l’accredito del pagamento presso il proprio istituto di credito.

Si tratta quindi della fase in cui l’importo spettante si rende disponibile al beneficiario.

Le date di esigibilità sono le seguenti.

  • 23 di ogni mese: rata ordinaria;
  • entro 10 giorni lavorativi dal termine Emissione Urgente e Speciale.

Tags MESTIERE DI INSEGNARE, Speciale,

  • Pubblicato 29/04/2019
  • Segnala su