mercoledì, 16 ottobre 2019 | Home | Contatti | Accedi

MOBILITÀ 2019, COME SI COMPILA ALLEGATO F: QUANDO SPETTA IL PUNTEGGIO

MOBILITA'

di Paolo Pizzo, Orizzonte Scuola, 22.03.2019

Una precisazione sulla compilazione dell’allegato F e sulla domanda di mobilità per l’a.s. 2019/20.

Nell’apposita casella del modello di domandasi dovrà riportare il numero di anni di servizio di ruolo prestati senza soluzione di continuità nella scuola o circolo di attuale titolarità

Allegato F

Si ricorda che il punteggio di continuità potrà essere convalidato solo se il docente abbia inserito nel modulo domanda l’allegato F.

Tale allegato che il MIUR mette a disposizione sul proprio sito nella sez. “allegati”dovrà necessariamente compilato indicando quali e quanti anni il docente ha maturato la continuità nella stessa scuola.

Punteggio

il sistema assegna punti 2 per ogni anno entro il quinquennio e punti 3 per ogni anno oltre il quinquennio.

Per il servizio prestato nelle piccole isole gli anni si contano 2 volte per realizzare il raddoppio del punteggio.

Il triennio

Gli anni di servizio continuativo devono essere indicati solo dopo aver maturato il triennio di permanenza nella stessa scuola, nella stessa classe di concorso e per la stessa tipologia di posto, senza mai aver ottenuto assegnazione provvisoria /trasferimento/passaggi di cattedra o di ruolo (provinciali o interprovinciali) che interromperebbe la continuità, a meno che non si tratti, nei soli casi dei trasferimenti, di docenti soprannumerari che richiedono il rientro nell’ottennio.

Quando il sistema dà errore

Dal momento che si parla di almeno un triennio escludendo però l’anno in corso, ai fini del punteggio, gli anni, incluso quello in corso, devono essere almeno 4.

Se si inserisce un valore inferiore a 3 il sistema blocca e segnala l’errore.

Mobilità 2019: tutto quello che c’è da sapere. Speciale

Tags MOBILITA', Speciale,

  • Pubblicato 24/03/2019
  • Segnala su